EAHN

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Dal 2013 la sezione di storia dell’assistenza di CNAI ha iniziato una nuova avventura divenendo componente attiva e rappresentate italiana in EAHN (European Association for the History of Nursing), l’associazione europea per la storia dell’assistenza infermieristica.

L’associazione ha come missione quella di promuovere lo sviluppo e il progresso della ricerca e dello studio della storia dell’infermieristica, tutto questo attraverso il lavoro scientifico e la sensibilizzazione del pubblico.

Scopo principale è quello di fornire un focus europeo per lo sviluppo della disciplina attraverso tre principali obiettivi:

  1. Promuovere il lavoro degli studiosi nella storia della cura, fornendo una rete solidale di coloro che lavorano nel campo e creando opportunità di collaborazione diretta su progetti di ricerca importanti.

  2. Stimolare la comprensione della Storia Infermieristica anche ai non addetti ai lavoro o ai colleghi che si occupano di ricerca, di clinica o di formazione specifica, sostenendo le iniziative per il coinvolgimento del pubblico.

  3. Potenziare una rete europea stringendo legami con discipline fondamentali, come ad esempio l’Infermieristica, la Storia e la storia della medicina; favorire eventi tematici, tra cui conferenze internazionali; sostenendo iniziative di sensibilizzazione significativi come musei ed eventi e pubblicazioni; e promuovendo la collaborazione interdisciplinare.

L'Associazione ha una struttura federale, i membri costitutivi sono autonomi e di autogoverno e possono essere infermieri o non-infermieri. Le associazione costituenti non posso essere dei singoli ma sostenuti da centri accademici, una società scientifica o un vasto gruppo di interesse.

Incontrandosi ogni anno in uno stato diverso, ma tenendosi in contatto grazie ai mezzi telematici, l’associazione europea promuove lo sviluppo e il progresso della storia della professione attraverso un costante lavoro scientifico e la sensibilizzazione del pubblico verso la storia, tutto questo attraverso il sostegno reciproco e la grande opportunità di collaborazione. Consci del fatto che l’unico approccio possibile per studiare la storia dell’assistenza a livello nazionale è quello di poter creare connessioni e interrelazioni, il principale scopo dell’associazione è quello di fornire un focus europeo per lo sviluppo della disciplina.

Questo lavoro non è fine a se stesso ma è un importante passo per conoscere e interpretare il presente. Il collegamento costante con le attività e lo sviluppo della professione nel quotidiano permette di mantenere ancorate le radici e di indirizzare le conquiste future.